MONZA E’ DOLCE-AMARA PER L’AUTORLANDO-SPORT

BENE FRATTI CON LA 996 RSR (#76) NELL’ E.R.L. CHE SI PORTA 1° IN CLASSIFICA, MENTRE LA 934 TURBO (#53) COSTRINGE LA COPPIA FRATTI-CABIANCA AD ALZARE BANDIERA BIANCA NEL C.E.R. 2.

Comunicato stampa 10.06.2019


Penultimo appuntamento per il prestigioso campionato targato Peterauto sul velocissimo circuito brianzolo di Monza, da sempre riconosciuto come il tempio della velocità, con una serie di categorie che ha portato in pista quasi 300 vetture, dagli anni ’60 fin quasi ai giorni nostri, vetture simbolo di un automobilismo che fa battere il cuore ancora oggi. Autorlando al solito in pista con la Porsche 996 GT3 RSR my2005 (#76) con Maurizio Fratti nell’ Endurance Racing Legends e lo stesso Fratti con Andrea Cabianca con la Porsche 934 Turbo (#53) nella Classic Endurance Racing 2.

Nell’ E.R.L. il week-end non poteva che andare meglio con Fratti che coglie, dopo prove libere e qualifiche servite a ritrovare lo smalto dei tempi migliori, una prestigiosa vittoria in R1 al sabato e un ottimo secondo posto nella seconda gara del primo mattino della domenica. Questi risultati lo portano in vetta alla classifica della Classe GT2b, complice anche il corretto avanzamento di classe della Viper #53, di fatto appunto una GT1 dei primi anni duemila. Al momento Fratti si trova 1° in classifica prima dell’ultimo appuntamento previsto a Le Castellet ad ottobre, inserito dagli organizzatori all’ultimo, appuntamento che scombina un po’ i piani di piloti e team. A questo punto però Maurizio non potrà mancare se vuole confermare la leadership!!!


Nel C.E.R. 2 invece il boccone è amaro e tutto sembra andare storto al Team fin dalle prove libere interrotte dopo pochi giri per problemi al cambio prontamente risolti abilmente dai ragazzi con un lavoro che si è protratto fin quasi a notte fonda. Nelle qualifiche della domenica mattina però c’è ancora una pesante doccia fredda con un imprevisto ma stavolta al motore. I ragazzi compiono un miracolo riuscendo a schierare la “Jagermeister” al via della gara ma, già dal giro di schieramento, si intuisce che non è proprio giornata, così Fratti, starter per l’occasione, non può che ritornare mestamente in pit-lane alzando “bandiera bianca”. Fratti e Cabianca mantengono al momento la 2° posizione di classe.

Ci si rifarà al Le Castellet…

Un grazie ancora alla squadra per il lavoro svolto egregiamente ma purtroppo stavolta la sfortuna si è voluta accanire su metà del team facendo terminare il week-end con il bicchiere mezzo pieno. Il prossimo appuntamento ora è il primo week-end di ottobre con il campionato italiano GT al Mugello per il quarto ed ultimo round della serie SPRINT.


Indirizzo: Trg Slobode, 4 Buje, Croazia - Tel: +39 392 3692746 - email: scuderiagiuliocabianca@gmail.com

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Black Icon YouTube